sabato 28 luglio 2012

PASTA CON LA MOLLICA FRITTA



PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 20 MINUTI CIRCA
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
occorrono per 4 persone:
350 g di spaghetti o di bucatini;
2 grosse cipolle rosse;
mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva;
origano;
100 g di mollica di pane raffermo;
40 g di pecorino a scaglie;
sale, pepe.


 PREPARAZIONE

  • 1 FASE: METTETE A CUOCERE LA PASTA IN UNA PENTOLA CON ABBONDANTE ACQUA BOLLENTE SALATA. INTANTO SBUCCIATE LE CIPOLLE E TAGLIATELE A FETTE SOTTILISSIME, FATELE SOFFRIGGERE IN UNA LARGA PADELLA CON L'OLIO CALDO PER 3-4 MINUTI O FINCHÈ SONO APPASSITE SENZA PRENDERE COLORE. AGGIUNGETE LA MOLLICA SBRICIOLATA E FATELA INSAPORIRE PER MINUTI
  • 2 FASE: SCOLATE LA PASTA AL DENTE, LASCIATELA LEGGERMENTE UMIDA E METTETELA IN PADELLA CON LA MOLLICA FRITTA, FATELA SALTARE PER QUALCHE ISTANTE E POI DISTRIBUITELA NEI PIATTI, COSPARGETELA INFINE CON ORIGANO, PECORINO A SCAGLIE E UNA MACINATA ABBONDANTE DI PEPE. SERVITE LA VOSTRA GUSTOSA RICETTA A TAVOLA.


ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO

IMPORTANTE: SE NON AVETE A DISPOSIZIONE LA MOLLICA GIÀ RAFFERMA, FATELA ASCIUGARE IN FORNO PER QUALCHE ISTANTE OPPURE, DOPO AVERLA SMINUZZATA, TOSTATELA IN PADELLA, SENZA OLIO.

LE RICETTE SEGRETE DI NONNA MARIA...



giovedì 26 luglio 2012

BRUSCHETTE CON L'ACCIUGA



PRIMA DI INIZIARE...

DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 15 MINUTI CIRCA
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....

occorrono per 4 persone:
8 fette di pane casereccio;
2-3 spicchi d'aglio;
4 pomodori medi;
8 filetti di acciuga sott'olio ;
8 cucchiai di olio extra vergine;
un mazzetto di prezzemolo;
sale e pepe.

                                                         PREPARAZIONE

1 FASE: SCOTTATE I POMODORI IN ACQUA BOLLENTE. PER UN PAIO DI MINUTI, SCOLATELI, SPELLATEVI E TAGLIATELI A DADINI, ELIMINANDO I SEMI, METTETELI IN UNO
SCOLAPASTA, COSPARGETELI DI SALE E LASCIATELI SCOLARE. SBUCCIATE GLI SPICCHI D'AGLIO E TAGLIATELI A METÀ, PULITE IL PREZZEMOLO E TRITATELO NON TROPPO
FINE.
2 FASE: ABBRUSTOLITE LE FETTE DI PANE. NEL FORNO, SU UNA GRIGLIA ELETTRICA O NEL TOSTAPANE E, FINCHÈ SONO ANCORA CALDE, STROFINATELE CON L'AGLIO FINO A
CONSUMARLO TUTTO...
3 FASE: SISTEMATE LE BRUSCHETTE SUL PIATTO DA PORTATA, SALATELE LEGGERMENTE E CONDITELE CON UN FILO DI OLIO, DISTRIBUITEVI SOPRA LA DADOLATA DI POMODORO E CONDITELE CON IL RESTO DELL'OLIO, I FILETTI DI ACCIUGA E IL PREZZEMOLO TRITATO, E SERVITE A TAVOLA LA VOSTRA GUSTOSA RICETTA

ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!!

IMPORTANTE: FAR SGOCCIOLARE LA POLPA DI POMODORO, ALTRIMENTI LE BRUSCHETTE RISCHIANO DI BAGNARSI TROPPO, PERDENDO LA LORO CARATTERISTICA CROCCANTEZZA.

LE RICETTE SEGRETE DI NONNA MARIA...


mercoledì 25 luglio 2012

BUCATINI ACCIUGHE, UVETTA E PINOLI



PRIMA DI INIZIARE...

DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 38 MINUTI CIRCA
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....

occorrono per 4 persone:
320 g di bucatini;
1 cipolla piccola;
4 cucchiai di olio di oliva;
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro;
4 cucchiai di uvetta;
4 cucchiai di pinoli;
8 acciughe sotto sale;
2 cucchiai di pangrattato;
1 spolverata di pepe;
3 cucchiai di sale grosso ed un ciuffetto di prezzemolo.


                                                               PREPARAZIONE

1 FASE: PREPARARE IL SUGO CON LE ACCIUGHE. LAVATE ACCURATAMENTE SOTTO IL GETTO DELL'ACQUA LE ACCIUGHE, UNA PER UNA, IN MONDO DA ELIMINARE COMPLETAMENTE IL SALE IN ECCESSO. APRITE A METÀ LE A E TOGLIETE LE LISCHE CENTRALI..
2 FASE: TAGLIATE LE ACCIUGHE. A PEZZETTI, SBUCCIATE LA CIPOLLA TRITATELA NEL TRITATUTTO ELETTRICO O CON LA MEZZALUNA. .
3 FASE: SCIOGLIETE IL CONCENTRATO DI POMODORO IN MEZZO MESTOLO DI ACQUA BOLLENTE E VERSATE IL TUTTO NELLA PADELLA.
4 FASE: MESCOLATE. 1 MINUTO, IN MODO DA AMALGAMARE BENE GLI INGREDIENTI.
5 FASE: UNITE AL SUGO L'UVETTA E I PINOLI E PEPATE. CUOCETE LA SALSA PER 10 MINUTI. VERSATE NEL TEGAME I PEZZETTI DI ACCIUGA, SCHIACCIATELI BENE CON L'AIUTO DI UNA FORCHETTA.
6 FASE: CUOCERE LA PASTA, PORTATE A BOLLORE SUL FUOCO VIVO UNA PENTOLA CON 3 LITRI DI ACQUA SALATA. CUOCETEVI I BUCATINI PER 10 MINUTI. UNITE 2 CUCCHIAI DI ACQUA DI COTTURA DELLA PASTA NEL TEGAME DELLA SALSA. SCOLATE LA PASTA. VERSATELA NEL TEGAME, ROSOLATE 3O SECONDI E SERVITE A TAVOLA I BUCATINI SPOLVERIZZATI DI PANGRATTATO E PREZZEMOLO..

                          ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!!

LE RICETTE SEGRETE DI NONNA MARIA...

IMPORTANTE: TENETE IL FUOCO BASSO, ALTRIMENTI LE ACCIUGHE SI RISCALDANO TROPPO E RISCHIANO DI DIVENTARE AMARE.




lunedì 23 luglio 2012

Spaghetti aglio olio e peperoncino



PRIMA DI INIZIARE...

DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 14 MINUTI CIRCA
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....

occorrono per 4 persone:
320 g di spaghetti;
6 cucchiai di olio di oliva;
4 spicchi di aglio;
4 peperoncini piccanti;
2 cucchiai di grana grattugiato, 1 ciufetto di prezzemolo;
3 cucchiai di sale grosso.

                                                           PREPARAZIONE

1 FASE: CUOCERE GLI SPAGHETTI. PORTATE A BOLLORE UNA PENTOLA DI ACQUA SALATA. POI BUTATE GLI SPAGHETTI, RIGIRATELI SUBITO CON UN FORCHETTONE DI LEGNO, LASCIATE RIPRENDERE IL BOLLORE, ED ABBASSATE LA FIAMMA.
2 FASE: INSAPORITE L'OLIO. SBUCCIATE GLI SPICCHI D'AGLIO, METTETELI IN PADELLA, UNITE L'OLIO, I PEPERONCINI SPUNTATI DEL PICCIOLO E PRIVATI DEI SEMI. “LAVATE LE
MANI DOPO AVER TOCCATO IL PEPERONCINO; “ È IRRITANTE PER LA PELLE". CUOCETE A FUOCO BASSO PER CIRCA MINUTI.
3 FASE: VERSATE IN PADELLA. UN MESTOLO DI ACQUA DI COTTURA DELLA PASTA FATELO CONSUMARE 5 MINUTI. TOGLIETE L'AGLIO.
4 FASE: SALTARE IN PADELLA. SCOLATE GLI SPAGHETTI AL DENTE. PER CUOCERE AL DENTE GLI SPAGHETTI OCCORRONO CIRCA 8 MINUTI DA QUANDO L'ACQUA RIPRENDE IL BOLLORE. VERSATELI IN PADELLA, ROSOLATELE A FUOCO VIVO PER CIRCA 1 MINUTO. E SERVITE A TAVOLA “CON IL GRANA A PARTE, ED IL CIUFFETTO DI PREZZEMOLO"LA VOSTRA GUSTOSA RICETTA.

       ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!!

LE RICETTE SEGRETE DI NONNA MARIA...







sabato 21 luglio 2012

TAGLIATA DI PESCATRICE ALLA CATALANA



PRIMA DI INIZIARE...

DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 35 MINUTI CIRCA
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....

occorrono per 4 persone:
800 g di pescatrice;
500 g di pomodori sardi;
1 cipolla di Tropea;
1 mazzetto di basilico;
1 cucchiaio di aceto di vino rosso;
olio extravergine d'oliva;
sale e pepe.

                                                                 PREPARAZIONE

1 FASE: TAGLIATE LA PESCATRICE. METTETE IL PESCE SUL TAGLIARE, INCIDETELO VERTICALMENTE CON UN COLTELLINO AFFILATO E TOGLIETE L'OSSO CENTRALE, SEPARANDO I 2 FILETTI.
2 FASE: CUOCETE IL PESCE . SALATE I FILETTI SU ENTRAMBI I LATI, CONDITELI CON 2 CUCCIAI DI OLIO E UN UNA MACINATA DI PEPE. CUOCETELI IN UNA PADELLA ANTIDERENTE PER CIRCA 10 MINUTI, GIRANDOLI SPESSO.
3 FASE: PREPARATE IL CONDIMENTO . SPELLATE LA CIPOLLA E TAGLIATELA A SPICCHIETTI SOTTILI, METTETELA A BAGNO IN ACQUA FREDDA PER 10 MINUTI, SGOCCIOLATELA E ASCIUGATELA. STACCATE LE FOGLIE DI BASILICO LAVATELE, ASCIUGATELE E SPEZZETATELE. VERSATE IN UN VASETTO 5-6 CUCCHIAI DI OLIO, UNITE L'ACETO, UN PIZZICO DI SALE, UNA GENEROSA MACINATA DI PEPE NERO, CHIUDETE ERMETICAMENTE E AGITATE BENE PER EMULSIONARE..
4 FASE: COMPLETATE. QUANDO LA PESCATRICE SARÀ FREDDA, TAGLIATELA A FETTE SOTTILI IN DIAGONALE E METTETELA IN UN'INSALATIERA. UNITE I POMODORI LAVATI,
ASCIUGATI E TAGLIATI A SPICCHI, LA CIPOLLA, IL BASILICO E CONDITE CON LA VINAIGRETTE. PEPATE E SERVITE LA VOSTRA GUSTOSA RICETTA A TAVOLA.


ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!!

LE RICETTE DELLA NONNA MARIA...



lunedì 2 luglio 2012

Insalata di Farro e Spada alla Griglia



PRIMA DI INIZIARE...

DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: MEDIO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 65MINUTI CIRCA
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....

occorrono per 4 persone:
250 g di farro;
300 di pomodori perini;
300 di pesce spada a fette;
50 di pomodorini secchi morbidi sott'olio;
4-5 foglie di menta;
1 spicchio d'aglio;
olio extravergine di oliva;
sale e pepe.

                                                               PREPARAZIONE

1 FASE: SPELLATE I POMODORI. SCOTTATE I POMODORI IN ACQUA BOLLENTE PER POCHI SECONDI, SGOCCIOLATELI, SPELLATELI, ELIMINATE I SEMI INTERNI E RIDUCETE LA POLPA A DADINI.
2 FASE: CUOCETE IL FARRO. VERSATE IL FARRO IN UN COLINO, SCIACQUATELO OTTO L'ACQUA CORRENTE E CUOCETELO IN ABBONDANTE ACQUA BOLLENTE SALATA PER
CIRCA 40 MINUTI, O FINCHÈ SARÀ COTTO. MESCOLATE I DADINI DI POMODORO FRESCO CON I POMODORINI SOTT'OLIO SGOCCIOLATI, UNITE L'AGLIO SCHIACCIATO E PELATO, 4-5 CUCCHIAI DI OLIO E LA MENTA SPEZZETTATO. MESCOLATE BENE, POI AGGIUNGETE IL FARRO SGOCCIOLATO.
3 FASE: CUOCETE LO SPADA. SCALDATE UNA PADELLA PER LA COTTURA AI FERRI, SPOLVERIZZATELA DI SALE FINO PER EVITARE CHE IL PESCE ATTACCHI AL FONDO. QUANDO SARÀ BEN CALDA, UNITE LE FETTE DI SPADA E CUOCETELE 1-2 MINUTI PER LATO. REGOLATE DI SALE E PEPATE.
4 FASE: COMPLETATE. ELIMINATE L'EVENTUALE PELLE ALLE FETTE DI PESCE, DIVIDETELE A LISTARELLE, POI TAGLIATELE A DADINI. DISTRIBUITE L'INSALATA DI FARRO IN PIATTI INDIVIDUALI, ELIMINANDO L'AGLIO, COSPARGETELA CON I DADINI DI PESCE SPADA TIEPIDO E SERVITE LA VOSTRA GUSTOSA RICETTA A TAVOLA.

ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!!

LE RICETTE DELLA NONNA MARIA...