giovedì 31 ottobre 2013

Arrosto di vitello ripieno


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 6 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 60 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
900 gr circa di una fetta di polpa di vitello
100 gr di pancetta
50 gr di burro
1/2 cipolla
un rametto di rosmarino
un bicchiere di vino bianco secco
poco brodo
olio
sale
pepe
per il ripieno
200 gr di carne di manzo tritata
300 gr di salsiccia
110 gr di parmigiano
2 uova
un panino raffermo
una cucchiaiata di pistacchi
una manciata di prezzemolo
un bicchiere di latte
sale
pepe

                                                                                       PREPARAZIONE

I FASE: Fate preparare dal macellaio una bella fetta di vitello senza tagli, nervi e sfilettature.
II FASE: Scottate i pistacchi per pochi minuti nell'acqua salata, sbucciateli, fate ammorbidire il panino nel latte e tritate il prezzemolo.
III FASE: Spellate la salsiccia, tritatela e grattugiate il parmigiano.
IV FASE: Riunite in una terrina la carne macinata, la salsiccia, il parmigiano, il panino tolto dal latte e strizzato, il prezzemolo tritato e i pistacchi. Salate, pepate, unite due tuorli e un albume e mescolate bene per formare un composto omogeneo che spalmerete sulla fetta di carne.
V FASE: Arrotolate la carne, cucitene i lembi con del filo bianco e legatela con uno spaghetto come se fosse un salame, fissando sulla carne il rametto di rosmarino.
VI FASE: Mondate e affettate sottilmente la cipolla, tritate la pancetta (se vi piace potete usare anche quella affumicata), e mettete in una casseruola con il burro e qualche cucchiaiata di olio. Quando la cipolla si sarà leggermente imbiondita adagiatevi sopra la carne, fatela rosolare e spruzzatela con il vino che lascerete evaporare; fate cuocere per un'ora e mezzo circa a fuoco moderato irrorando spesso con il fondo di cottura.
VII FASE: Tirate a cottura l'arrosto versando, se occorre, un poco di brodo. A metà cottura salate e pepate. Prima di servire togliete fili e spaghetti, affettate l'arrosto e disponete le fette in un piatto di portata e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                                                ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


mercoledì 30 ottobre 2013

Spaghetti con le seppioline


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 40 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
300 gr di spaghetti
400 gr di seppioline
50 gr di pecorino
3 pomodori maturi
1 cipolla di media grandezza (meglio una cipolla novella)
2 spicchi di aglio
olio
sale
pepe

                                                                                           PREPARAZIONE

I FASE: Pulite bene le seppioline, asportate le vescichette dell'inchiostro badando di non romperle perché vi serviranno in seguito.
II FASE: Pelate i pomodori, privateli dei semi e tagliateli a pezzi. Fate soffriggere in qualche cucchiaiata di olio la cipolla e l'aglio tritati, dopo di che aggiungete le seppioline che farete rosolare per qualche minuto, aggiungete quindi i pomodori, salate e pepate. Continuate la cottura a fuoco basso e a recipiente coperto.
III FASE: A cottura quasi ultimata (30 minuti circa se le seppioline saranno piccole) aggiungete l'inchiostro delle vescichette e lasciate e lasciate cuocere per altri 15 minuti circa.
IV FASE: A parte lessate gli spaghetti, scolandoli piuttosto al dente. Condite gli spaghetti con le seppioline e la loro salsa cospargendoli poi con il pecorino grattugiato. Fate attenzione nel salare le seppi perché perché il pecorino è un formaggio piuttosto salato e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                                                     ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


martedì 29 ottobre 2013

Cornetti di fontina


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 40 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
200 gr di fontina affettata
300 gr di piselli freschi (oppure piselli in scatola)
2 patate
3 carote
3 coste di sedano bianco
150 gr di giardiniera sott'aceto
2 uova
1 limone
olio
sale
pepe

                                                                                        PREPARAZIONE

I FASE: Fate lessare le patate e i piselli (se sono freschi).
II FASE: Grattugiate le carote e tagliate a pezzettini le coste di sedano e la giardiniera.
III FASE: Preparate la maionese mescolando i tuorli con 2 decilitri di olio che verserete a goccia a goccia; di tanto in tanto unite poco succo di limone e continuate alternando olio e limone.
IV FASE: Fate un'insalata russa mescolando le verdure alla maionese.
V FASE: Ripiegate a forma di cornetto le fettine di formaggio e fermate con uno stuzzicadenti, quindi riempitele di insalata russa. Per decorare i cornetti infilate in ognuno un anello di cipolla fresca o legateli con un rametto di prezzemolo e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                                                ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


lunedì 28 ottobre 2013

Pasticcio di mare


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 30 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
150 g di polpa di granchio in scatola;
150 g di tonno sott'olio;
150 g di maionese;
100 g di fagiolini lessati;
1 peperone sott'olio;
4 filetti d'acciuga sott'olio;
1 cucchiaio di capperi;
75 g di burro;
mezzo limone;
1 cucchiaio di senape;
1 cucchiaio di whisky;
sale.
Per decorare: insalata riccia.

                                                                                    PREPARAZIONE

I FASE: Mettete nel mixer il tonno sgocciolato e la polpa di granchio. Unite i filetti di acciuga, i capperi, il succo del limone e riducete il tutto in un composto omogeneo.
II FASE: Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente, poi lavoratelo a crema con un cucchiaio di legno. Incorporate al composto il burro, la senape e il Whisky, mescolate bene e infine aggiungete i fagiolini tagliati a tocchetti, il peperone tagliato a pezzetti e la maionese. Regolate di sale.
III FASE: Versate la preparazione in uno stampo da budino prima foderato con un foglio di carta di alluminio, battetelo leggermente sul piano di lavoro per eliminare le eventuali bolle d'aria e mettetelo in
frigo per 2 ore. 
IV FASE: Prima di servire, sformatelo su un piatto da portata e decorate a piacere con foglioline di insalata riccia.

                                                       ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...



venerdì 25 ottobre 2013

Crema di pomodoro


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 1 e 30 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
1 Kg di pomodori perini maturi;
1 carota;
1 costola di sedano;
mezza cipolla;
1 spicchio d'aglio;
1 patata;
1 litro e mezzo di brodo;
1 cucchiaino di zucchero;
Worcester;
tabasco;
1 peperone giallo;
burro;
olio, sale, pepe.

                                                                                          PREPARAZIONE

I FASE: Mondate e tritate sedano, cipolla, aglio e carota, mettete il trito in una casseruola con 3 cucchiai di olio e 30 g di burro. Fatelo appassire piano e, nel frattempo, lavate i pomodori e tagliateli a metà, eliminando i semini interni. Unite al soffritto i pomodori insieme con la patata sbucciata e tagliata a dadini, fateli insaporire per 10 minuti, mescolando, poi bagnateli con il brodo. Salate, pepate, unite lo
zucchero e cuocete per circa 1 ora, piano e semicoperto.
II FASE: Passate al passaverdure o al frullatore il contenuto della casseruola, unite al passato 1 cucchiaio di Worcester e uno spruzzo di tabasco, poi fate raffreddare e mettete in frigo fino al momento di servire.
III FASE: Suddividete la crema in fondine e decorate ogni porzione con un trito di peperone giallo, messo al centro e,infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                                                     ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


venerdì 18 ottobre 2013

Pollo Paesano


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 2 e 40 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
1 pollo di circa 1,500 Kg;
100 g di polpa di vitello tritata;
100 g di salsiccia fresca;
3 fegatini di pollo;
30 g di burro;
2 uova;
pane grattato;
grana grattugiato;
timo;
prezzemolo;
aglio;
1 carota;
1 cipolla;
1 costola di sedano;
sale e pepe.

                                                                                         PREPARAZIONE

I FASE: Sventrate il pollo, tenendo da parte il ventriglio e il fegatino, fiammeggiatelo, lavatelo e asciugatelo.
II FASE: Spellate e sminuzzate la salsiccia. Mondate un ciuffetto di prezzemolo e uno spicchio d'aglio e tritateli finemente. 
III FASE: Pulite il ventriglio (eliminando anche lo strato corneo interno) e il fegatino.
IV FASE: Mettete in una casseruola il burro, con i fegatini e il ventriglio. Fateli rosolare poi levateli dal fuoco. Tritateli finemente e metteteli in una terrina insieme col vitello e la salsiccia. Unite, mescolando, 2 cucchiaiate di pane grattato e 3 di grana, un pizzico di timo e il trito di aglio e prezzemolo. Salate, pepate e aggiungete le uova. Mescolate bene e con il composto farcite il pollo. Cucite l'apertura alla base del collo e quella della parte opposta, poi legate il pollo per mantenerlo in forma durante la cottura.
V FASE: Fate scaldare in una pentola 3 litri di acqua salata e aromatizzata con sedano, carota e cipolla mondati. Quando bolle, immergetevi il pollo e fatelo lessare per circa 1 ora e 30 minuti. Appena è cotto, slegatelo, togliete il ripieno e tagliatelo a pezzi. Servitelo disponendolo sul piatto da portata insieme al ripieno affettato.

                                                       ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


mercoledì 16 ottobre 2013

Platessa all'agro


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 45 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
500 g di filetti di platessa;
2,5 dl di latte;
burro;
2 limoni;
80 g di farina;
1 ciuffo di prezzemolo;
sale.

                                                                                     PREPARAZIONE 

I FASE: Lavate con cura i filetti di pesce, poi asciugateli con carta assorbente da cucina. Infarinateli e scuoteteli leggermente per eliminare l'eccedenza di farina.
II FASE: In una padella larga e bassa fate sciogliere 30 g di burro. Adagiatevi i filetti e fateli dorare da entrambi i lati girandoli delicatamente con una paletta. Quindi teneteli in caldo e, nel frattempo, preparate la salsa all'agro.
III FASE: In un tegame fate sciogliere 30 g di burro, unite 30 g di farina e lasciatela tostare, mescolando con un cucchiaio di legno, poi diluitela con il latte tiepido. Cuocete ancora 15 minuti mescolando in continuazione. Infine aggiungete il succo di limone filtrato, incorporandolo bene.
IV FASE: Disponete i filetti da portata su un piatto, a raggiera, al centro versate la salsa all'agro e cospargete con un cucchiaio di prezzemolo, lavato e tritato. A piacere guarnite con fettine di limone e,
servite la vostra gustosa ricetta a tavola. 

                                               ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


martedì 15 ottobre 2013

Lasagne con speck e lenticchie


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 90 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
250 g di sfoglie di pasta all'uovo;
100 g di lenticchie;
1 carota;
50 g di sedano;
1 cipolla;
500 g di latte;
70 g di burro;
40 g di farina;
noce moscata;
150 g di speck;
80 g di parmigiano grattugiato;
sale e pepe.

                                                                                             PREPARAZIONE

I FASE: Immergete le lenticchie in acqua per 30 minuti.
II FASE: Lavate, mondate e tagliate le verdure a pezzetti. Tostate in una casseruola sul fuoco la farina con 40 g di burro, versate il latte bollente, un pizzico di sale e la noce moscata e cuocete per 10 minuti. Sgocciolate le lenticchie, adagiatele in una pentola, unite le verdure, coprite con l'acqua, portate sul fuoco, cuocete per 1 ora, schiumando durante la cottura, salate e pepate. 
III FASE: Riducete lo speck a dadini, rosolatelo in una padella senza aggiungere grassi e unitelo alle lenticchie.
IV FASE: In una pentola con l'acqua salata lessate le sfoglie di pasta, raffreddatele in acqua e scolatele.
V FASE: Confezionate le lasagne su una placca da forno imburrata con uno strato di sfoglie di pasta, le lenticchie, la besciamella e il parmigiano grattugiato e ripetete l'operazione ancora 2 volte. Cuocete le lasagne nel forno già caldo a 180 gradi per 20 minuti e, servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                                                ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


lunedì 14 ottobre 2013

Curry verde thailandese con carne di pollo


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 45 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
500 g di petto di pollo;
olio di sesamo;
1 cipolla grossa;
4 cucchiai di pasta di curry verde;
riso thai già pronto;
2 spicchi di aglio;
circa 3-4 cm di radice zenzero;
1 gambo di citronella;
1 melanzana lunga;
3-4 foglie di kaffir lime;
zucchero;
2 cucchiai di salsa di pesce thai;
300 ml di brodo di pollo o acqua;
600 ml di latte di cocco non zuccherato.

                                                                                  PREPARAZIONE

I FASE: Lavare la carne, tamponarla con carta da cucina e tagliarla a bocconcini. Sbucciare tritare l'aglio e lo zenzero. Lavare la melanzana e tagliarla a fette di circa 1 cm di spessore. Lavare e tagliare a fettine la citronella.
II FASE: Riscaldare 3 cucchiai d'olio in un wok e farvi indorare i bocconcini di carne a fiamma viva mescolando, appena iniziano a prendere colore aggiungere la cipolla. Continuare a friggere per ancora 1 minuto sempre mescolando, dopodichè aggiungere la pasta di curry verde a cucchiaiate.
III FASE: Mescolare bene, aggiungere l'aglio, zenzero, citronella e le foglie di lime. Dare ancora una bella mescolata, aggiungere lo zucchero e la salsa di pesce.
IV FASE: Versare il brodo, portarlo all'ebollizione e aggiungere infine il latte di cocco. Abbassare la fiamma, aggiungere la melanzana e continuare a cuocere a fiamma moderata.
V FASE: Appena la melanzana è morbida spegnere il fornello e aggiustare eventualmente di sale con la salsa di pesce ed anche di zucchero se ce n'è bisogno. Accompagnare con il riso thai bollito e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                                                    ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


sabato 12 ottobre 2013

Zuppa di zucca caramellata con l'astice


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 70 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
1 astice precotto surgelato;
600 g di polpa di zucca gialla;
2 cipolle piccole;
25 g di burro;
1 cucchiaio di zucchero;
brodo vegetale;
1 peperone rosso piccolo;
2 cucchiaini di zenzero tritato finemente;
200 ml di panna da cucina;
100 ml di spremuta di arancia;
sale e pepe;
semi di zucca arrostiti.

                                                                                      PREPARAZIONE

I FASE: Fare scongelare l'astice.
II FASE: Sbucciare e tritare le cipolle. Lavare e mondare il peperone, poi tagliarlo a pezzetti. Tagliare anche la polpa di zucca a dadini. Riscaldare il burro in un tegame capiente e farvi rosolare la cipolla a fiamma moderata. Cospargere di zucchero e farlo caramellare mescolando.
III FASE: Aggiungere la zucca, dare una bella mescolata e versare il brodo. Infine aggiungere il peperone e lo zenzero, portare all'ebollizione, abbassare la fiamma, coprire e far cuocere per circa 20
minuti a fiamma lenta. Dopodichè ridurre il tutto in purea con un frullatore ad immersione. Insaporire con la panna ed il succo di arancia e aggiustare di sale e pepe.
IV FASE: Far bollire una pentola d'acqua e sale e immergervi l'astice scongelato. Farlo cuocere a fiamma viva per circa 15 minuti, poi farlo sgocciolare ed intiepidire.
V FASE: Estrarre tutta la polpa dell'astice dopo avere rotto il carapace e tagliarlo a pezzetti o a fettine. Servite la zuppa ben calda con le fettine di astice e con una guarnizione di semi di zucca.

                                                 ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


venerdì 11 ottobre 2013

Canederli al radicchio rosso


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 60 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
pane raffermo (circa 8 panini);
2 radicchi rossi tondi;
olio di colza biologico;
1 cipolla bianca;
150 g di pancetta;
vino bianco secco;
latte quanto basta;
1 manciata abbondante di grana;
burro.

                                                                                       PREPARAZIONE

I FASE: Mettere in una bacinella del pane raffermo tagliato a dadini.
II FASE: Soffriggere in una padella con poco olio di colza biologico 1cipolla bianca, pancetta tagliata finissima e il radicchio (il rapporto tra la quantità di pane e quella di radicchio è di 1 a 3).
III FASE: Abbrustolire il radicchio a fiamma alta con un po' di sale, quindi aggiungere del vino bianco secco e fare evaporare. Infine bagnare con poco latte.
IV FASE: A questo punto bisogna incorporare il composto nella bacinella del pane, mescolando senza schiacciare. Aggiungere ancora latte, 4-5 uova, una macinata abbondante di grana. E' essenziale che il pane sia umido ma non troppo bagnato. A piacere si può aggiungere 1 ricotta di capra con sale alle erbe. 
V FASE: Bagnare la mano nell'acqua e dare forma ai canederli (diametro di circa 5 cm).
VI FASE: Cucinarli a vapore per circa 15 minuti e servire con burro fuso e grana.

                                             ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


mercoledì 9 ottobre 2013

Filetti di lavarello


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 35 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
100 g di farina;
200 ml di latte circa 1 uovo;
5 cucchiai di burro sciolto;
sale e pepe;
400 g di porcini;
2 scalogni;
2 pomodori;
olio di semi;
8 filetti di lavarello di circa 120 g ciascuno;
100 ml di panna da cucina;
150 ml di brodo di pesce;
50 g di panna acida.

                                                                                         PREPARAZIONE

I FASE: Fare una pastella con il latte, l'uovo, 2 cucchiai di burro un pizzico di sale e farla riposare per 10 minuti.
II FASE: Pulire i funghi e tagliarne la metà a fettine sottili. Il resto tritarlo.
III FASE: Sbucciare gli scalogni e tritarli finemente. Sbollentare i pomodori, pelarli, tagliarli a metà, eliminare i semini e tritarli.
IV FASE: Riscaldare poco olio in una padella e farvi friggere un quarto dei porcini affettati, poi salare, pepare e versare un quarto della pastella sui funghi. Far indorare per 1-2 minuti, poi girare la crespella
e finire di cuocerla dall'altra parte. Metterla in un piatto e friggere le altre crespelle alla stesso modo.
V FASE: Ritagliare i filetti di pesce in maniera che abbiano tutti la stessa lunghezza (circa 12 cm). I resti (del ritaglio) ridurli in purea avendoli mescolati precedentemente con 2-3 cucchiai di panna in modo da creare una crema di pesce. Insaporire con il sale.
VI FASE: Riscaldare il forno a 160 gradi con calore statico sotto e sopra. Ritagliare anche le crespelle in modo che abbiano la stessa lunghezza dei filetti di pesce, spalmarvi sopra la crema di pesce e panna (solo su un terzo delle crespella) adagiare nel mezzo 2 filetti di pesce messi uno sull'altro e arrotolate la crespella, adagiare i rotoli su una teglia da forno ricoperta con carta da forno, spennellarli con il burro liquido e far cuocere per circa 10 minuti nel forno caldo.
VII FASE: Far rosolare la metà degli scalogni con i funghi tritati in poco olio, salare, pepare e togliere il tegame dal fornello. Aggiungere i pomodori tritati. Il resto degli scalogni farli rosolare in 1 cucchiaio d'
olio, bagnare con il brodo del pesce, far ispessire per circa 2-3 minuti a fiamma moderata, togliere il tegame dal fornello, aggiungere la panna acida, aggiustare di sale e frullare il tutto con un frullatore ad
immersione in modo che si formi una schiumetta.
VIII FASE: Servire i filetti di filetti di lavarello su una base di spinaci, ricoprire con la miscela funghi e pomodoro, poi guarnire con la schiumetta e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                                             ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


lunedì 7 ottobre 2013

Timballini con la birra, prosciutto cotto e cipollotti


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 70 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
500 g di patate farinose;
2 cipollotti;
100 g di prosciutto cotto affettato;
1 spicchio d'aglio;
100 ml di panna da cucina;
100 ml di birra biona;
3 uova;
50 g di parmigiano grattugiato fresco;
noce moscata fresca grattugiata;
burro per gli stampini;
fogliette di timo per guarnire;
sale e pepe.

                                                                                    PREPARAZIONE

I FASE: Riscaldare il forno ventilato a 180 gradi.
II FASE: Imburrare i 4 stampini per crème caramel.
III FASE: Sbucciate le patate e tagliatele a dadini. Mondare i cipollotti e tagliarli a striscioline. Metterne da parte qualcuna per la guarnizione.
IV FASE: Tagliare a listarelle il prosciutto e metterne da parte un poco per la guarnizione. 
V FASE: Sbucciare l'aglio e tritarlo finemente.
VI FASE: Mescolare le patate, i cipollotti, il prosciutto e l'aglio e distribuire il tutto negli stampini.
VII FASE: Mescolare la panna con la birra, le uova ed il parmigiano e insaporire con la noce moscata, il pepe ed il sale.
VIII FASE: Versare la miscela in ogni stampino, passare nel forno caldo e far indorare per circa 40 minuti. Prima di servire rovesciare i timballini su dei piattini. Guarnire con i cipollotti, il prosciutto ed il timo e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                                                  ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


domenica 6 ottobre 2013

Zuccotto di lenticchie rosse e granchio


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 60 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
160 g di lenticchie rosse;
500 g di granchio;
1 costa di sedano;
1 carota;
1 cipolla;
2 foglie di alloro;
rosmarino;
timo;
prezzemolo;
200 g di pomodori;
vino bianco;
olio extravergine di oliva;
sale e pepe.

                                                                                   PREPARAZIONE

I FASE: Lavate le verdure, tritate il prezzemolo. Preparate un brodo di verdure con metà cipolla, mezza carota, metà sedano, l'alloro, il vino bianco e il prezzemolo.
II FASE: Tagliate in 4 parti i pomodori, eliminate i semi e l'acqua di vegetazione, metteteli nel frullatore con 3 cucchiai di olio e il sale e frullate, quindi passate la salsa ottenuta in un colino e aromatizzatela con il rosmarino.
III FASE: In una casseruola rosolate l'altra metà delle verdure, unite le lenticchie, coprite con l'acqua e cuocete per 15 minuti. Salate il brodo di verdure e cuocete il granchio per 15 minuti.
IV FASE: Togliete il granchio dal brodo, rompete il guscio, estraete la polpa, aromatizzatela con l'olio e il timo, salate e pepate. 
V FASE: Salate e sgocciolate le lenticchie. Disponete al centro di un piatto da portata 4 tagliapasta rotondi, disponete all'interno la metà delle lenticchie con la polpa di granchio e ricoprite con le lenticchie rimaste. Eliminate il tagliapasta e adagiate gli zuccotti nei piatti con la salsa di pomodori e la polpa di granchio rimaste e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                                                 ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...